truffe-call-centerSentire il proprio telefono squillare continuamente a causa delle chiamate dei Call center è diventato un problema che milioni di Italiani vivono ogni giorno. Pur di vendere nuove offerte e chiudere nuovi contratti, i dipendenti dei Call center di Tim, Wind, Tre e Vodafone, se ne inventano di tutti i colori. Spesso, infatti, ci ritroviamo dinanzi a vere e proprie truffe a cui difficilmente si riesce e a sfuggire. Ma cosa fare allora per mettere fine a questa continue scocciature? Scopriamolo qui di seguito.

I call center non sono più un problema: arriva la soluzione alla portata di un click

Dall’inizio del nuovo anno, le chiamate dei Call center si sono quasi triplicate. Sono sempre di più- quindi, gli Italiani che vogliono mettere la parola fine a queste continue scocciature. Finalmente, grazie a due app totalmente gratuite, questo è possibile: stiamo parlando di Google Telefono e Truecaller. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

  • Google Telefono: sviluppata dal colosso BigG, l’app Google telefono, attraverso l’utilizzo di un filtro molto particolare, permette ai suoi utenti di deviare in maniera automatica tutte le chiamate in entrata provenienti dai Call center direttamente verso la segreteria. L’app, inoltre, offre una sorta di protezione costante dall’esterno anche gli utenti di Google Duo durante le loro videochiamate. L’applicazione è scaricabile dal Play Store a questo link ed è completamente gratuita;
  • Truecaller: molto simile all’app del colosso Statunitense, Truecaller permette agli utenti di bloccare anche le chiamate in arrivo da numeri sconosciuti. L’app è scaricabile gratuitamente dal Play Store al seguente link e per i dispositivi iOS a questo link.