Da qualche tempo che è possibile registrare chiamate telefoniche in modo legale al fine di rispettare la legge in vigore. Infatti, coloro che dubbitavano di questa situazione si sbagliavano di grosso. Per chi non fosse al corrente, vi ricordiamo che registrare le chiamate telefoniche è assolutamente legale a patto che vengono rispettati alcuni criteri.

Uno su tutti consiste nell’informare l’interlocutore che sarà protagonista di questa registrazione, e proprio quest’ultimo dovrà essere d’accordo. Se l’interlocutore acconsente si può tranquillamente svolgere tale operazione. Qualora, l’utente non viene informato oppure non acconsente per vari motivi si può andare in contro a delle sanzioni economiche.

 

Registra chiamate con operatori telefonici e WhatsApp

Oltre al successo delle applicazioni di messaggistica istantanea, in questo periodo sta andando di moda il download per i servizi che consentono di registrare le chiamate telefoniche.

A tale proposito, sono presenti diverse applicazioni che permettono ai clienti di registrare le proprie conversazioni telefoniche, ed alcune di queste prendono il nome di Call Rercorder, Registratore di chiamate e Cube Call Recorder ACR.

Leggi anche:  Android: basta un'app per registrare le chiamate TIM, Wind, Tre e Vodafone

Le prime due applicazioni citate sono dei servizi che possono essere scaricati gratuitamente dai dispositivi mobili Android e iOS. La funzione principale è quella di registrare tutte le chiamate in entrata e in uscita provenienti da qualsiasi operatore telefonico, Tim, Vodafone Wind e 3 Italia. Prima di utilizzarle, i clienti devono assolutamente accettare alcune autorizzazioni.

La terza applicazione citata mette in evidenza le stesse caratteristiche dei servizi precedenti. Infatti, i clienti possono utilizzare sia un dispositivo Android che iOS per svolgere il download. Non solo, oltre a registrare le chiamate telefoniche provenienti dai vari operatori telefonici, si possono registrare le chiamate eseguite anche con le app di messaggistica istantanea, come ad esempio WhatsApp.