speedtest-test-reti

Tutti quelli che, ogni giorno, accedono a internet sia da smartphone che dal pc di casa, avranno notato alcune volte che la connessione, improvvisamente, diventa più lenta del solito. Quando ciò accade, notiamo da subito dei rallentamenti fastidiosi che ci fanno perdere anche due minuti sul caricamento di una semplice pagina web. In questi casi, dunque, l’unica cosa che possiamo fare è uno Speedtest, ovvero un check molto accurato della velocità della nostra rete.

Grazie ad alcuni strumenti gratuiti che si trovano online, quindi, possiamo effettuare questo test della velocità molto facilmente e scoprire, con altrettanta facilità, se ci sono in atto disservizi telefonici sulla nostra linea o oppure se il nostro operatore, che sia Tim, Wind, Tre o Vodafone, ci sta prendendo in giro. Scopriamo di seguito come fare.

SpeedTest online: ecco come controllare lo stato della nostra rete e scoprire se il nostro operatore ci mente

Quando attiviamo una nuova utenza, che sia fissa o mobile, stipuliamo con il nostro operatore un contratto nel quale sono stabiliti i valori massimi di velocità, in download e upload, che la nostra linea riuscirà a garantire. Che si tratti quindi di una connessione a 10, 100 o 1000 mega, il nostro operatore telefonico è obbligato a rispettare le velocità stabilite nel contratto.

Leggi anche:  Instagram, arriva un nuovo strumento per combattere il bullismo sul social

Per effettuare quindi un controllo della rete, dovremo utilizzare uno dei tanti tool gratuiti che ti trovano online. Tra i principali segnaliamo  Speedtest by Ookla e nPerf. Attenzione però, per effettuare un test il più accurato possibile, vi consigliamo di utilizzare un computer connesso ad internet attraverso un cavo LAN e non attraverso il WiFi.