hacker

Gli hacker continuano a colpire la rete 4G a causa delle vulnerabilità che presenta la sua sicurezza; grazie a delle ricerche effettuate da alcuni ricercatori, i consumatori che utilizzano il 4G sono stati avvisati del pericolo.

Secondo i risultati delle ricerche, gli hacker possono effettuare innumerevoli attacchi e prendere il controllo di qualsiasi smartphone che è collegato al 4G; i consumatori che sono maggiormente a rischio sono Tim, Wind, Vodafone e 3 Italia e purtroppo le vulnerabilità che la rete presenta sono irreparabili; di conseguenza, i consumatori che la utilizzano possono solo prestare maggiore attenzione durante la navigazione e nel frattempo aspettare la nuova e potente rete: il 5G.

Hacker: ecco l’attacco più pericoloso

La rete 4G è ormai sotto attacco da numerosi hacker; i consumatori che la utilizzano sul proprio smartphone o tablet sono continuamente a rischio perché in qualsiasi momento, possono perdere il controllo del proprio smartphone.

Non è affatto una situazione piacevole per i clienti 3 Italia, Wind, Vodafone e Tim che utilizzano il 4G perché la loro privacy rischia di essere distrutta; l’attacco che preoccupa maggiormente è l’Alter Attack che permette all’hacker di prendere il controllo totale dello smartphone e di avere accesso:

  • A tutte le applicazioni che ci sono sul telefono, anche quelle di Home Banking;
  • Alla galleria, ai video e alle foto personali;
  • Ai documenti;
  • Alla posta elettronica;
  • A Whatsapp, Telegram, Facebook, Messenger e tutti i social presenti sul telefono senza dover inserire le credenziali del reale proprietario dello smartphone;

Inoltre, l’hacker non solo potrebbe leggere i messaggi o ascoltare le conversazioni telefoniche ma, potrebbe addirittura scrivere falsi messaggi o falsificare la posizione del GPS mettendo a rischio la vita della vittima.