Tim

A partire dal 12 giugno 2019, salvo cambiamenti, l’operatore Tim ha deciso di cambiare il costo iniziale da sostenere per attivare le offerte ricaricabili Iron e Titanium CCW. Le offerte appena nominate sono attivabili da alcuni consulenti che lavorano per l’operatore che contattano alcuni ex clienti.

Le due offerte con un prezzo speciale di attivazione, non sono attivabili nei negozi Tim e neanche tramite i call center del servizio “passa a Tim con operatore” sul sito ufficiale. Scopriamo insieme il cambiamento.

 

Tim alza il costo di attivazione di Iron e Titanium solamente per alcuni utenti

Prima di parlare del costo di attivazione vi ricordo che l’offerta Iron X prevede minuti illimitati verso tutti i numeri mobili e fissi nazionali e 50 GB di traffico internet alla massima velocità disponibile a 9,99 euro per il primo mese, comprensivo anche del costo di attivazione. Dal secondo mese l’offerta si rinnoverà a 6.99 euro al mese per sempre, attivabile dagli utenti che provengono da Iliad e qualsiasi operatore virtuale escluso Kena Mobile.

Leggi anche:  TIM: 3 strepitose promozioni in 4.5G e con 50GB per battere Iliad

La Tim Titanium 50 GB prevede minuti illimitati verso tutti i numeri nazionali e 50 GB di traffico internet alla massima velocità disponibile a 9.99 euro al mese per gli utenti che provengono da Vodafone, Wind e 3 Italia. A partire dallo scorso 12 giugno 2019 dovrebbe arrivare anche il costo di attivazione di 9 euro per entrambe le offerte e il costo della nuova SIM in versione winback telesseling sarà di 20 euro con 20 euro di traffico incluso.

Con il servizio “passa a Tim con operatore” invece, la SIM ha un costo di 25 euro con 20 euro di traffico. Il costo iniziale da sostenere passerà quindi da 10 a 20 euro. Attivando una nuova SIM ricaricabile, in automatico, si attiva anche il profilo Base e Chat ad un costo di 2 euro al mese, gratuito per il primo mese per i nuovi clienti.