canone-raiChiunque possieda una TV è tenuto a pagare il canone RAI. Si tratta di un’imposta di possesso che viene spalmata nella bolletta della componente elettrica. Corrisponde a pochi euro mensili per un totale di 90 euro in 365 giorni. Nonostante la sua convenienza è un costo aggiuntivo che in alcuni casi si può abbattere. La presenza di alcune condizioni concede tutti i canali GRATIS sul Digitale Terrestre. Vediamo come NON PAGARE più l’abbonamento.

 

Come non pagare più l’abbonamento alla RAI

Sta per insediarsi il nuovo standard DVB T2, per il quale si offrono nuovi incentivi. Si passerà alla programmazione HD con un nuovo livello di interattività televisiva. Tale transizione non cambia la situazione in ottica servizi RAI. Restano ancora a pagamento per la maggior parte di noi clienti. Ciononostante esistono alcune procedure e condizioni che portano ad avere l’esenzione RAI per il pagamento annuale.

Chi utilizza il modello F24 per dichiarare il mancato possesso di un apparecchiatura TV NON è tenuto a pagare la tassa. In questo modo si rinuncia al palinsesto dell’emittente. Diversamente, possiamo continuare ad avere tutta la programmazione attiva senza pagare niente. Scegliamo un’altra strada che passa per ciò che viene definito dalla contrattazione per il limite di età e il reddito. Per utenti con almeno 75 anni e reddito inferiore o uguale a 8000€/anno il pagamento è esente.

Leggi anche:  Canone Rai: ecco come non pagare questa tassa

Le istanze presentate tramite modulo dal 1° Febbraio al 30 Giugno garantiscono l’esenzione totale. Motivo per cui, chi compie gli anni entro il 31 gennaio e presenta regolare domanda ottiene il rimborso integrale.

Gestire le richieste è semplice. Non c’è un sistema automatico ma si procede manualmente presentando la dichiarazione sostitutiva del modello F24. Questa attesta le condizioni economiche ed anagrafiche necessarie per adempiere le richiesta. Una volta effettuate, le richieste hanno carattere permanente. Non dovranno essere rinnovate e varranno quindi a tempo indeterminato. Lo stesso trattamento si applica anche a cariche istituzionali di livello diplomatico e militari che presentano istanza online.

Fanno eccezione alla regola tutti coloro che accedono alla TV Digitale tramite PC, smartphone e tablet. Tali strumenti tecnologici, infatti, non sono considerati esclusivamente destinati all’uso televisivo. Motivo per cui risultano estranei al pagamento.