amazon batte apple e google

C’è un nuovo leader sul trono dei brand di più alto valore sul mercato, e non parliamo di Microsoft, Apple o Google. Si tratta di Amazon, l’azienda del visionario Jeff Bezos che, nella “Top 100 Most Valuable Global Brands” edita da BrandZ, scalza dalla vetta proprio il tema di Cupertino, mentre in terza posizione si piazza Google.

Questo sorpasso in realtà è stato predetto dagli esperti di mercato già da tempo, e il vantaggio che ora detiene Amazon sulle due concorrenti poggia su alcuni fattori determinanti. Bezos e soci hanno innanzitutto generato nuovi flussi di cassa attraverso alcune acquisizioni strategiche di aziende; mantengono sempre un servizio ai clienti di livello eccellente; offrono un ecosistema di prodotti innovativi e servizi diversificati. L’indice è stato istituito nel 2006, quando la prima posizione fu occupata per la prima volta da Microsoft.

 

Amazon batte Apple e Google: incredibile le ultime rivelazioni

amazon batte google e apple

Oltre a questa top ten estratta dal sito BrandZ, il sito ci permette di valutare che Amazon è cresciuta del 52% fino a un valore stimato di 315,5 miliardi di dollari. Segue Apple con 309,5 miliardi di dollari tallonata da Google a 309 miliardi. La perdita della leadership dei due colossi Telco è dovuta alle modeste performance di crescita, rispettivamente del 3 e del 2%. E l’accesso al primo posto di Amazon, un’azienda di e-commerce, ha interrotto un monopolio delle società hi-tech durato 12 anni.

Leggi anche:  Google Chrome si aggiorna alla versione 74, ecco le ultime novità

E comunque, sebbene se ne festeggi il trionfo, Amazon non è l’azienda che ha mostrato il margine di crescita maggiore. Anche se non appare nella top ten dei brand di valore, è Instagram ad essere cresciuta di più con il 95%, mentre prima del colosso di Bezos troviamo Netflix o Adobe ma anche un brand come Shiseido.

Ora Instagram ha un controvalore stimato di 28,2 miliardi di dollari, un nonnulla rispetto alla top ten, ma è anche vero che nell’ultimo anno ha scalato ben 47 posizioni. Vale la pena comunque notare che, oltre il mondo tecnologico, nelle prime 10 posizioni troviamo solamente VISA e McDonald’s a operare in campi diversi.

Diversi i trend misurati da BrandZ, come ad esempio una maggiore predisposizione alla crescita per le aziende di lusso, e un dominio netto per quanto riguarda le categorie tecnologia, finanza e retail.