usare whatsapp e telegram senza numero

Non tutti sanno che le due app di messaggistica più famose al mondo in realtà possono essere utilizzate anche senza un numero telefonico reale registrato. Esiste un metodo infatti, per celare il proprio numero e procedere all’attivazione dell’account nelle singole app in maniera del tutto anonima.

La base di questo trucco è la tecnologia VoIP. Non è nulla di illegale e si basa sulla capacità di registrare un numero telefonico fittizio virtuale da inserire al posto di quello originale. Bisogna però servirsi di due applicazioni scaricabili dagli store di App per smartphone prima di procedere.

Si possono usare Whatsapp e Telegram senza inserire il proprio numero

Le due app che permettono un tale servizio sono TextPlus e SpoofBox. Entrambe si possono scaricare gratuitamente dagli store online e si basano sullo stesso principio di utilizzo. A cambiare infatti sono solo alcune caratteristiche delle applicazioni.

Leggi anche:  Google distrugge Whatsapp: arriva una nuova messaggistica istantanea

Una volta effettuati tutti i passaggi, si avrà diritto ad un numero telefonico virtuale gratuito (di origini straniere) da inserire su Whatsapp o Telegram al momento della registrazione e verifica dell’account. Grazie a questo metodo la vostra privacy sarà al sicuro.

TextPlus è disponibile sia su iOS che su Android e prevede di sfruttare il numero fake fornito dall’app per i siti che lo richiedono. Vi consigliamo di seguire questa semplice guida per non incappare in spiacevoli errori.

La seconda App, SpoofBox ci fornirà un numero virtuale e ci permetterà di fare chiamate e inviare messaggi, oltre che inviare mail da un indirizzo fake. Per chi volesse scaricarla, questo è il link per chi volesse scaricare l’app su Android, e questo per chi è in possesso di un iPhone.