WiFi gratis in Italia: addio al 3G e 4G di Tim, Wind, Tre, Vodafone e IliadIl WiFi gratis in ogni dove è da sempre uno dei maggiori sogni di ogni Italiano. Dopo una valanga di rumors e notizie trapelate, però, pare che questo sogno stia diventando realtà. Manca veramente poco, infatti, al messa in funzione della prima rete WiFi pubblica completamente Italiana, ideata interamente dal nostro Governo.

Una rete WiFi, quindi, alla quale si potranno connettere tutti in maniera del tutto gratuita e con la quale si potranno effettuare le operazioni di ogni giorno, in qualsiasi angolo della nostra penisola. Una notizia bella per gli Italiani che però diventa una minaccia per i principali provider Italiani come Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad poiché, molto presto, le loro connessioni internet potrebbero diventare obsolete. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

Il WiFi gratis non è più un sogno: ecco cosa ci aspetta

Nato da un’idea del Ministero per i beni e le attività culturali, dell’Agenzia per l’Italia digitale e del Ministero dello sviluppo economico,  WiFi °italia° it, nome ufficiale del progetto, verrà attivato a breve, per la prima volta, nelle città colpite dai terremoti (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri), per poi estendersi, poco dopo, ad oltre 2000 comuni Italiani. L’obiettivo, infine, è quello di espandersi entro il prossimo anno ad oltre 8000 comuni. 

La rete WiFi, inoltre, sarà anche aperta alle persone in visita nel nostro paese e verrà utilizza come strumento per accrescere ed incentivare il turismo.  Per accedere alla rete, però, bisognerà scaricare un applicazione sviluppata ad hoc che, attualmente, è già disponibile al download al seguente link per i dispositivi Android e a questo link per i dispositivi iOS.