WiFi 6Il nuovo standard WiFi 6 si basa sulle specifiche commerciali dettate dalla versione 801.11/ax della tecnologia di trasmissione senza fili. Prende progressivamente piede un’idea di connettività tutta nuova. Nel contesto consumer i benefici che si avranno superano ampiamente le aspettative della versione odierna, ferma alla numero 5. Per scoprire i nuovi cambiamenti in termini di velocità e copertura abbiamo esaminato le dichiarazioni dei costruttori Desktop e Mobile che hanno iniziato ad implementare il nuovo chip compatibile.

 

WiFi 6: più potenza e maggiore velocità per i nostri dispositivi

Mentre il progetto degli hotspot Gratis in Italia prende piede si fa avanti un importante upgrade wireless per le tecnologie di trasmissione tra dispositivi. Al Computex di Taipei di quest’anno si è discusso il futuro dei sistemi di comunicazione via etere ponendo enfasi sui nuovi microchip Samsung che verranno ospitati sui prossimi Galaxy S10 e sulle diverse motherboard Desktop in arrivo sul mercato.

L’implementazione del chip WiFi 6 è ormai prossima su una miriade di nuovi dispositivi da presentarsi a partire dalla seconda metà di quest’anno. Interessati al cambiamento anche gli ultrabook ed i 2-in-1 marchio Lenovo.

Leggi anche:  WiFi GRATIS batte 4G TIM, Vodafone e Iliad: migliora la copertura

Società come Netgear, tra l’altro, hanno già annunciato router WiFi 6 ed access point compatibili nel contesto del CES di Las Vegas 2019. Soluzioni del calibro delle Nighthawk Dual Band troveranno presto posto negli online store ufficiali e presso i rivenditori a partire da Luglio. Proposte apripista per un mercato che si preannuncia davvero rivoluzionario.WiFi 5 vs WiFi 6 routerIl vero cambiamento sarà sul fronte delle nuove prestazioni. Ottimizzazioni specifiche alla mesh connection e nuovi parametri di velocità apriranno le porte ad una tecnologia che parallelizza i dispositivi riducendo la latenza a zero. Flussi video HD e grandi quantità di dati potranno viaggiare senza lag all’interno delle mura domestiche e connettere a pieno carico tutta la domotica di cui abbiamo bisogno.

Chi avrà necessità di realizzare un impianto multi-connesso con smartphone, tablet, apparecchiature Smart per la Home Automation e la sicurezza troverà nel WiFi 6 l’alleato essenziale per un ambiente veloce, sicuro e ora pronto a sopperire alle mancanze del sistema attuale.