WhatsApp si oppone, ma ecco il metodo per spiare gli utenti gratis e legalmente

Nelle passate settimane abbiamo affrontato a più riprese il tema sulla sicurezza della foto profilo di WhatsApp. Sono sempre di più gli utenti che segnalano rischi per la privacy dell’immagine copertina. La differenza con social network quali Facebook o Instagram è tangibile.

WhatsApp, non si potrà salvare la foto profilo altrui nelle nuove app beta

Alcuni passi in avanti potrebbero arrivare nel futuro a breve termine, come sottolineato su Twitter da WABetaInfo. La novità dei leaker indica una piccola rivoluzione per le foto profilo. La piattaforma potrebbe disattivare la funzione che consente di salvare l’immagine copertina di un amico. Gli utenti potranno soltanto archiviare l’immagine di un gruppo.

Senza la possibilità di salvare la foto degli altri, la privacy legata all’immagine copertina dovrebbe aumentare. Sarà interessante scoprire se nelle prossime versioni beta di WhatsApp sarà ancora attiva la visualizzazione a schermo intero delle foto. Come ovvio, attraverso la visualizzazione estesa si possono scattare i classici screenshot.

Senza salvataggio delle foto, senza visualizzazione full screen ed eventualmente senza screenshot, i malintenzionati che vorranno creare dei profili fake proprio a partire dall’immagine copertina avranno vita più dura.

Leggi anche:  WhatsApp, il trucco segreto per scoprire se il partner ci tradisce

Questa mancata funzione per ora riguarda soltanto le versioni beta della chat di messaggistica. In poche settimane gli sviluppatori sceglieranno di estendere o meno questa novità sulla versione stabile dell’app.