shazam-ascolta-musica-background

Tutti noi abbiamo usato Shazam almeno una volta nella vita, ma chi lo ha usato molto di più sa che ha un problema di base che alla lunga risulta seccante. L’applicazione acquistata non troppo di recente da Apple, un’operazione che ha destato parecchio rumore in Europa, non è capace di indovinare a meno che il microfono del dispositivo non è in ascolto ergo la musica deve essere ascoltata direttamente dal dispositivo e per qualcuno farlo in pubblico potrebbe risultare fastidioso.

Recentemente è stato rilasciato un aggiornamento per tale applicazione che permetterà di superare questo piccolo dosso fastidioso. Su Android è di fatto arrivata la funzione Pop-up Shazam la quale permetterà all’app di ascoltare un brano direttamente le cuffie e gli auricolari. Il tutto apparirà come un chat di Messenger, ma al posto di far comparire i messaggi di un eventuale altra persona mostrerà invece il titolo della canzone, ma persino il testo della stessa.

Leggi anche:  Apple pronta a spegnere per sempre iTunes dopo 18 anni

 

Shazam e la novità

Fa strano che questa novità abbia al momento solo raggiunto l’applicazione destinata ad Android e non alla versione di iOS. Fa strano perché come detto prima è stata acquistata da Apple, ma questo in realtà è presto spiegabile. Per il sistema operativo del gigante di Cupertino è impossibile far funzionare applicazione in background e al tempo stesso dargli la possibilità di ascoltare l’audio, per esempio; è un qualcosa di cui si è sempre discusso, ma è una scelta fatta per la sicurezza e la privacy dell’utente. Non essendo possibile questa cosa risulta quindi impossibile garantire la nuova funzionalità di Shazam anche sugli iPhone.