Untitled-design-19-1-i-guidatori-di-auto-ev-google-maps-si-aggiorna

Il famoso navigatore di Mountain View è in continuo aggiornamento e quest’anno, in particolare, sembra avere una sorpresa pronta ogni giorno. Dopo le recenti novità che hanno visto coinvolti mezzi pubblici in svariati posti del mondo, i ristoranti e l’integrazione di Google Pay, arrivano anche i tachimetri in app.

Google Maps: ecco come funziona l’opzione inerente ai tachimetri

La nuova funzione sviluppata dal team di Mountain View impreziosisce Google Maps e si unisce alle già note rilasciate per gli autovelox e la segnalazione di incidenti.  A partire dalla versione 10.8 beta ottenibile attraverso il programma beta, per l’appunto, sul navigatore di Google viene integrato un vero e proprio tachimetro.

Con questa nuova implementazione, quindi, nelle mappe verrà visualizzata anche una nuova icona che segnalerà la velocità a cui si sta guidando. Ovviamente questa sarà in tempo reale e relativa al mezzo di trasporto su cui si sta percorrendo il proprio itinerario.

Leggi anche:  Huawei chiede agli sviluppatori di rilasciare app sul suo AppGallery

Al momento, secondo le ultime indiscrezioni, il tachimetro sarebbe presente solo per la navigazione in modalità auto. Non è ancora chiaro se questo verrà visualizzato anche sui mezzi di trasporto pubblici, ma ovviamente per gli itinerari svolti a piedi non sarà mai visualizzato.

Ricordiamo a tutti i nostri lettori che entrare nel programma beta è gratuito ed è un’opzione aperta a chiunque. Per chi fosse interessato, inoltre, c’è la possibilità di diventare local guides ed accedere a contenuti esclusivi. Per conoscere i premi legati ai livelli potete consultare la pagina Google ufficiale, dove troverete ogni genere di informazione disponibile sul programma.