Quella di quest’anno sembra essere un’estate all’insegna delle rimodulazioni tariffarie: i principali operatori telefonici, infatti, hanno di recente comunicato ai propri clienti che, a partire da Giugno, alcune offerte subiranno delle modifiche contrattuali con aumenti che possono toccare i 3 euro in più al mese.

Trattandosi di modifiche unilaterali del contratto, ricordiamo in via preliminare che, qualora i clienti Vodafone, TIM, Wind o Tre non volessero accettare tali modifiche, questi possono recedere dal contratto o passare ad altro operatore telefonico senza sostenere alcuna spesa.

Scopriamo adesso nel dettaglio quali sono le offerte Vodafone, TIM, Wind e Tre coinvolte dalle rimodulazioni tariffarie.

Rimodulazioni tariffarie: gli aumenti di Vodafone, TIM, Wind e Tre

Iniziamo da Vodafone. L’operatore rosso ha comunicato ai suoi clienti che, a partire dal 27 Giugno, le offerte Vodafone Special 1000 5GB e Vodafone Special 1000 7GB subiranno un aumento mensile di 1,98 euro.

Rincari in arrivo anche per i clienti Vodafone di rete fissa: a partire dal 7 Luglio, infatti, le offerte Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One e Vodafone One Pro TV attivate dal 25 marzo al 30 novembre 2018 subiranno un aumento mensile di 2,99 euro.

Leggi anche:  Wind: scopri come avere 50 o 100 GB GRATIS con le nuove offerte

Per quanto riguarda le rimodulazioni TIM, invece, queste interesseranno le offerte Tim Ten GoTim Planet Go e Tim Special Old. Queste, a partire dal prossimo 13 Giugno, subiranno un aumento di 1,99 euro al mese.

Anche i clienti Wind con un piano Wind Smart attivo dovranno fare i conti con le rimodulazioni: dal 16 Giugno, infatti, il piano arriverà a costare 2 euro in più al mese.

Il 16 Giugno entreranno in vigore anche le modifiche contrattuali previste da Tre. In particolare, l’offerta Play 30 Plus e Play 30 Unlimited subiranno un aumento mensile di 3 euro.