Quella di quest’anno sembra essere un’estate all’insegna delle rimodulazioni tariffarie: i principali operatori telefonici, infatti, hanno di recente comunicato ai propri clienti che, a partire da Giugno, alcune offerte subiranno delle modifiche contrattuali con aumenti che possono toccare i 3 euro in più al mese.

Trattandosi di modifiche unilaterali del contratto, ricordiamo in via preliminare che, qualora i clienti Vodafone, TIM, Wind o Tre non volessero accettare tali modifiche, questi possono recedere dal contratto o passare ad altro operatore telefonico senza sostenere alcuna spesa.

Scopriamo adesso nel dettaglio quali sono le offerte Vodafone, TIM, Wind e Tre coinvolte dalle rimodulazioni tariffarie.

Rimodulazioni tariffarie: gli aumenti di Vodafone, TIM, Wind e Tre

Iniziamo da Vodafone. L’operatore rosso ha comunicato ai suoi clienti che, a partire dal 27 Giugno, le offerte Vodafone Special 1000 5GB e Vodafone Special 1000 7GB subiranno un aumento mensile di 1,98 euro.

Leggi anche:  Wind sbaraglia Vodafone e Iliad con una nuova strepitosa offerta

Rincari in arrivo anche per i clienti Vodafone di rete fissa: a partire dal 7 Luglio, infatti, le offerte Internet Unlimited, Internet Unlimited +, Internet & TV Sport, Vodafone One e Vodafone One Pro TV attivate dal 25 marzo al 30 novembre 2018 subiranno un aumento mensile di 2,99 euro.

Per quanto riguarda le rimodulazioni TIM, invece, queste interesseranno le offerte Tim Ten GoTim Planet Go e Tim Special Old. Queste, a partire dal prossimo 13 Giugno, subiranno un aumento di 1,99 euro al mese.

Anche i clienti Wind con un piano Wind Smart attivo dovranno fare i conti con le rimodulazioni: dal 16 Giugno, infatti, il piano arriverà a costare 2 euro in più al mese.

Il 16 Giugno entreranno in vigore anche le modifiche contrattuali previste da Tre. In particolare, l’offerta Play 30 Plus e Play 30 Unlimited subiranno un aumento mensile di 3 euro.