truffa Whatsapp foto profilo

WhatsApp è la via più rapida per comunicare con i propri amici. Non è un caso quindi se oltre quasi due miliardi di persone hanno scelto questa piattaforma di messaggistica istantanea per il loro quotidiano. La popolarità del servizio però non sempre è positiva. Le troppe conversazioni hanno esposto molti utenti ad una sorta di psicosi da chat. Ecco perché sono sempre di più le persone che, per un modo o null’altro, vogliono spiare le conversazioni dei propri amici.

 

WhatsApp, un bug per spiare in tempo reale le chat dei propri contatti

Gli sviluppatori le hanno provate quasi tutte per offrire massima sicurezza su WhatsApp: si va dalla famosa e valida crittografia end-to-end sino al nuovo sistema di accesso tramite impronta digitale. Al netto dei grandi investimenti in termini di sviluppo, però, su WhatsApp c’è ancora una grande zona d’ombra di WhatsApp sottoforma di un bug.

Leggi anche:  WhatsApp: clamoroso pericolo, cancellate subito l'immagine del profilo

Attraverso WhatsApp Web, l’estensione per dispositivi fissi della chat, è possibile spiare in tempo reale le chat dei nostri amici. Per completare l’operazione bastano pochi attimi. E’ necessario, infatti, avere il possesso dello smartphone di un amico ed associare il profilo di quest’ultimo ad un nostro dispositivo desktop. La piattaforma senza password né altro procederà subito alla sincronizzazione.

Questa tecnica è sicuramente valida per gli utenti più maliziosi, ma potrebbe esporre tutti a pericoli non indifferenti per quanto concerne la sicurezza dei propri dati personali.