vodafone-rimodulazioni

Gli utenti Vodafone sanno che non possono mai stare tranquilli quando si parla di rimodulazioni. E’ di ieri la notizia che gli aumenti tanto odiati previsti per il mese di luglio sarebbero stati anticipati. La modifica unilaterale del contratto arriva come un fulmine a ciel sereno e andrà a colpire un ampia serie di piani tariffari.

Vodafone: anticipo delle rimodulazioni, gli utenti pagheranno 2 euro in più

Non è certamente la prima volta che Vodafone fa storcere il naso ai propri clienti, ma questa volta sembra aver proprio esagerato. I rincari di cui vi avevamo parlato già qualche tempo fa erano previsti per il 15 luglio, ma l’operatore rosso deve evidentemente averci ripensato. Come è possibile leggere tranquillamente anche sul sito Vodafone Informa, le nuove modifiche al contratto saranno anticipate di circa venti giorni. Entreranno infatti in vigore precisamente il 27 giugno.

Molti utenti si troveranno quindi a dover pagare una mensilità in più, aspetto che sicuramente non depone a favore dell’azienda. Gli utenti coinvolti nell’operazione dovrebbero ricevere a breve un SMS dall’operatore, dove viene fatta esplicita menzione a quelle che saranno le future modifiche. Sembrerebbe inoltre che la rimodulazione vedrà due scaglioni di utenti. Quelli infatti che avevano già ricevuto il messaggio, vedranno i rincari solo a luglio.

Leggi anche:  Vodafone: nuovi rincari in arrivo, ecco tutti i dettagli

Gli aumenti per i clienti dell’operatore rosso dovrebbero attestarsi a 1,98 euro in più al mese. Tuttavia non è ancora nota la sorte degli utenti con piani in abbonamento Special. A fronte di questo aumento arriva però una buona notizia. Saranno infatti “regalati” 20 GB di traffico dati per i 12 mesi successivi all’attivazione. Questo processo non sarà automatizzato, ma andrà espressamente richiesto chiamando il numero 42590.

Permane comunque una delle possibilità che ancora una volta ci teniamo a ricordarvi, il recesso. Potrete infatti avvalervene senza incorrere in alcuna penale o costo aggiuntivo. Avete tempo fino al giorno precedente la modifica unilaterale del contratto.