downIn rete è attualmente disponibile un ottimo servizio che vi aiuterà a scoprire, nonché combattere, i disservizi dei principali operatori telefonici nazionali. Il suo nome è Downdetector e, come già discusso in altre sedi, è raggiungibile in maniera completamente gratuita indipendentemente dal dispositivo o dal sistema operativo utilizzato (basta una connessione attiva).

I dati a cui l’utente potrà accedere non permetteranno in nessun modo di risolvere la problematica, tutto è nelle mani dell’operatore telefonico in questione, ma può comunque aiutare a capire il disservizio, le sue conseguenze e la diffusione sul territorio. Il raccoglimento delle informazioni avviene per mezzo di segnalazioni effettuate dagli utenti di tutto il mondo; il sistema le raccoglie, le classifica, ed al raggiungimento di una soglia minima di feedback negativi nel breve periodo, invierà notifica di down della rete.

Leggi anche:  Tim down: ecco come scoprire anche i disservizi di Wind, Tre e Vodafone

E’ importante ricordare come Downdetector sia completamente scollegato da qualsiasi rapporto commerciale con le aziende del settore, tutte le informazioni mostrate sono raccolte seguendo l’iter indicato poco sopra.

 

Downdetector aiuta a scoprire i disservizi degli operatori

Arriviamo alla domanda più importante, quali sono i dati a cui l’utente accederà collegandosi alla pagina ufficiale dell’operatore?

La risposta la possiamo articolare su tre punti differenti:

  • Grafico con il numero delle segnalazioni delle ultime 24 ore, se mostrato un picco allora si parla di disservizi.
  • Cartina geografica con le aree in cui la problematica ha maggiormente colpito (cerchiate in rosso).
  • Plugin Facebook con tutti i commenti dei segnalatori (si scoprono le conseguenze del down).

I dati sono resi disponibili in maniera completamente gratuita online a disposizione di ogni consumatore in Italia e nel mondo.