onecast xbox one microsoft

Dopo mesi di attese e di promesse, OneCast, l’app che permette di giocare in streaming ai contenuti di Xbox One su Device Apple, è finalmente sbarcata anche su Android. Per chi non conoscesse OneCast, sappiate che quest’ultima non è un app ufficiale Microsoft, come molti pensano, ma è stata sviluppata da terzi basandosi sul servizio ufficiale Microsoft, ormai già attivo da diversi anni, che permette lo streaming di Xbox One su PC.

OneCast è a tutti gli effetti una soluzione smart che permette di avere la nostra Xbox One sempre con noi e con una risoluzione dello streaming che incredibilmente riesce ad arrivare facilmente fino a 1080p. Inoltre, grazie all’enorme lavoro svolto sulla compatibilità, per collegare il controllore di casa Microsoft, basterà collegare quest’ultimo al proprio smartphone, tramite cavo USB o Bluetooth, ed il gioco è fatto. Scopriamo di seguito maggiori dettagli.

Leggi anche:  Android: pazzia di Google, oggi 6 app diventano gratis sul Play Store

OneCast arriva su Android: ecco come scaricarlo

Dopo aver sviluppato l’applicazione per macOS e iOS, i ragazzi di One Cast hanno deciso di puntare su Android. Da qualche giorno, infatti, OneCast è stato lanciato su Android in fase di beta. Durante questa periodo, quindi, non è possibile scaricare l’app dal Play Store, ma non preoccupatevi. Per testare la versione Beta di OneCast, infatti, vi basterà scaricare il file APK gratuito dalla pagina ufficiale del progetto. É d’obbligo segnalare, però, che l’app resterà gratuita per 14 giorni, dopo i quali bisognerà acquistarla al costo di 12,99 euro.

Alcuni utenti segnalano che, in casi rari, è stato necessario disattivare la protezione “Play Protect” del Play store per installare la beta di OneCast.