WhatsApp: ecco perché dovete cancellare subito l'immagine del profilo

E’ più frequente di quanto sembri eliminare per un errore di distrazione una foto o un video ottenuto attraverso una determinata conversazione WhatsApp. Se qualche anno fa la cancellazione fortuita di un file poteva essere un dramma, adesso gli scenari sono cambiati. Gli utenti hanno sempre una possibilità in più ed oggi vi mostriamo i cinque segreti per recuperare un qualcosa di rimossi in chat.

 

WhatsApp, cinque metodi per recuperare le foto cancellate

Quando il file in questione è stato eliminato sulla memoria dello smartphone è sempre possibile effettuare un nuovo download via WhatsApp. La chat di messaggistica infatti offre sempre una traccia di tutti i contenuti ricevuti in rete.

Il secondo metodo è speculare. Grazie ad un semplice backup delle proprie chat è possibile recuperare foto e video eliminati. In questo caso, inoltre, possono essere ripristinati anche messaggi testuali rimossi per errori.

Leggi anche:  WhatsApp, ecco un trucco per spiare le conversazioni dei nostri amici

Anche WhatsApp Web può offrire una sponda molto importante. Chi utilizza la versione della chat per device desktop, ha sicuramente una chance in più per ritrovare elementi archiviati sul proprio dispositivo.

Ulteriore aiuto poi può sempre arrivare da applicazione esterne disponibili al download su Google Play Store. Gli utenti con smartphone Android ad esempio possono scaricare DiskDigger per ripristinare recuperare vecchi stati della memoria del dispositivo. Quest’app, oltre che sicura, offre un ampio beneficio ai suoi utilizzatori.