Conosciamo bene il parco lenti Sony per le sue mirrorless Full Frame e sebbene siano tutte ottiche di qualità, bisogna affermare che il produttore nipponico non brilli per quantità. Anche se son poche vi è però la possibilità, mediante anelli adattatori (spesso molto costosi), di utilizzare gli obiettivi di altri costruttori come Canon, Nikon, Leica.

Nuovi rumor indicano l’imminente arrivo del nuovo obiettivo tele per fotocamere mirrorless, il 200-600 con diaframma variabile f 5.6 – 6.3 della serie G, stabilizzato. Si preannuncia essere un’ottica di punta all’interno del portfolio di lenti del costruttore nipponico. Presente al momento un prototipo che viene venduto ufficiosamente in un’asta in Giappone per circa 260 Euro.

Si ipotizza che il prototipo non ufficiale del Sony FE 200-600mm f/5.6-6.3 G OSS sia stato smarrito da qualche dipendente oppure peggio, trafugato dal magazzino di produzione. In ogni caso, si può capire molto molto su come sarà quest’ottica.

Leggi anche:  Sony Xperia F: il primo device pieghevole arriverà non prima del 2020

Sony FE 200-600 mm f / 5.6-6,3 G OSS: riuscirà a soddisfare i fotografi più esigenti?

Senza ghiere, ne supporti per treppiede ne accessori. Dall’obiettivo attualmente in vendita, sembra che sarà utilizzato per le parti di ricambio di quello ufficiale non appena sarà in vendita.

Al momento non si conoscono ne le informazioni tecniche sulla struttura ne le prestazioni di questa nuova lente. Sconosciuto è anche il prezzo, anche se fra pochi giorni tutti i dubbi relativi a questa lente troveranno una risposta. Solo allora si potrà verificare se il nuovo Sony FE 200-600mm f/5.6-6.3 G OSS sarà un Best Buy all’interno del panorama delle lenti Sony o soltanto un tele spinto consumer e non adatto ai professionisti.