xiaomi-smartphone-camera-indisplay

Dopo che negli scorsi giorni Oppo ha mostrato un video tramite i propri canali ufficiali dove mostra una fotocamera in-display in azione adesso anche Xiaomi ha fatto lo stesso. Tramite un post su Twitter infatti, tramite ovviamente account ufficiale, viene mostrato un dispositivo dotato di tale tecnologia innovativa che permetterà un cambio permanente di look agli smartphone. Se infatti ci potranno essere dei dubbi inizialmente per quanto riguarda l’effettive prestazioni di tali sensori una cosa certa è che non si dovrà più avere a che fare con i notch.

In questo caso il video mostra qualcosa che nell’altro caso poteva fare paura ovvero una grossa barra nera dove si trovata il sensore. A questo giro si vede lo smartphone in utilizzo e si può notare come lo schermo utilizzabile risulta essere tutto quello visibile. Nel momento in cui si attiva il sensore compare invece una barra nera che riduce sensibilmente lo spazio visibile, ma sembra un piccolo prezzo da pagare per tale innovazione.

Leggi anche:  Le radiazioni colpiscono gli smartphone, la lista è molto lunga

 

Xiaomi e la camera in-display

Secondo la compagnia cinese al propria tecnologia gira attorno alla capacità di far riflettere la luce nel momento in cui il display è nero e con la camera spenta quindi in grado di rendere il tutto utilizzabile senza vere il buco al centro del dispositivo. Apparentemente non ci si dovrà neanche preoccupare della qualità visto che il sensore in questo caso è un 20 megapixel dotato di una lente 5P. Sicuramente sarà interessante vedere un’applicazione di questo su larga scale, ma soprattutto vedere il costo dei dispositivi.