cellulari e telefonini vecchi, ma di valoreMolti si ricorderanno dei primi telefoni cellulari in commercio: dispositivi mobili di dimensioni molto grandi, pensanti e con delle limitate operazioni da effettuare; con il passare del tempo, hanno subito varie modifiche a livello estetico ma anche a livello funzionale. Quello che molti non sanno però, è che alcuni modelli di telefoni cellulari oggi sono molto ricercati e hanno un valore economico molto alto.

Molti collezionisti amano possedere tutti i modelli dei primi cellulari e grazie a numerose ricerche e aste online, siamo riusciti a capire quali sono quelli più ricercati e i loro rispettivi prezzi oggi; addirittura, alcuni hanno un valore di 1.000,00 Euro.

Telefoni cellulari: ecco quali valgono una vera e propria fortuna

Secondo le numerose aste online, i più ricercati e costosi sono: il Mobira SenatorDynaTAC 8000X e l’Iphone 2G; il primo citato si tratta del primo telefono della storia italiana: ideato dall’azienda telefonica Nokia, si presenta di dimensioni molto grandi e piuttosto pesanti ma, con una batteria che poteva durare fino a 10 ore; il suo costo attuale è di 1.000,00 Euro.

Leggi anche:  Apple MacOS, rilevata una vulnerabilità malware non ancora riparata

Il DynaTAC 8000X è invece ideato dall’ingegnere Martin Cooper nel 1973, dipendente dell’azienda telefonica Motorola; molti collezionisti lo ricercano perché è il primo telefono della storia portatile; anche qui, il suo valore economico oggi è di 1.000,00 Euro.

Con lo stesso valore troviamo l’Iphone 2G ideato dall’azienda telefonica Apple; si tratta della prima evoluzione dei telefoni, infatti i consumatori avrebbero potuto ascoltare la musica senza dover acquistare un mp3 o un ipod; inoltre, è uno dei primi telefoni touch screen e con la possibilità di navigare in Internet.