apple-watch-suoni-fertilità

Se la parte da gigante dal lato hardware del WWDC 2019 di Apple l’ha fatta il Mac Pro insieme al Pro Display XDR, dal lato software invece è stata la rivoluzione dei sistemi operativi dei vari dispositivi, ma c’è dell’altro. Se c’è un settore in cui la compagnia sta facendo così che risulta difficile criticarla sono gli smartwatch; ci sono stati diversi problemi con il display di alcuni modelli, ma erano casi molto isolati.

Gli Apple Watch hanno si sono sempre indirizzati verso la cura e la consapevolezza della nostra salute grazie ai diversi sensori montati su tali dispositivi indossabili intelligenti. Con il nuovo aggiornamento di watchOS 6, sembra per rimanere in tema di sistemi operativi, su quest’ultimi arriveranno due novità particolarmente interessanti e uniche nel panorama.

Leggi anche:  Fortnite e PUBG non funzionano su iOS 13 a causa di un bug relativo ai gesti

 

Apple Watch: lo smartwatch ci avvertirà dei suoni troppo forti

Con il nuovo aggiornamento i dispositivi saranno in grado di monitorare i suoni in arrivo avvertendoci quando questi superano una certa soglia di dB ovvero quella che potrebbe causare danni al nostro apparato uditivo. L’applicazione sarà anche in grado di fornire ulteriori dettagli sul suono e su quali effetti può causare. Tra l’altro, giusto per rassicurare l’utente, nonostante l’app usa il microfono Apple assicura che non ci sarà niente di registrato per rispetto della privacy.

L’altra novità riguarda essenzialmente il pubblico femminile e si tratta di una App in grado di tenere traccia del ciclo e oltre a questo sarà in grado di avvertire l’utente quando si raggiunge il periodo migliore a livello della fertilità.