WhatsApp: 3 trucchi segreti che gli utenti non conoscono

Il mondo WhatsApp ha nascosto per molto tempo un ambiente che in tanti hanno capito solo dopo diversi anni. E’ questo il caso degli utenti al di sopra dei 40 anni, i quali sono rimasti scettici fin quando hanno potuto in merito al noto colosso della messaggistica.

Ad oggi infatti nessuno è esente dal suo utilizzo e questo ha reso il mondo molto più interconnesso tra gli utenti. L’applicazione in verde risulta infatti imprescindibile per tenersi in contatto e dispone inoltre di numerose funzioni molto interessanti. WhatsApp quindi non è solo il messaggio o la chiamata, ma anche alcune soluzioni legate ad app di terze parti. 

 

WhatsApp: gli utenti non conoscono queste tre funzioni esterne alla piattaforma, ecco 3 trucchi davvero interessanti

Quando parliamo delle funzioni di WhatsApp, non si deve circoscrivere il tutto solo a quelle di cui l’app dispone internamente. Infatti esistono alcune piattaforme che riescono ad interagire con l’app di Zuckerberg riuscendo talvolta a stupire il pubblico.

Leggi anche:  WhatsApp: basta con la messaggistica istantanea e benvenuti SMS

La prima app è Unseen, la quale intercetta esternamente i messaggi di WhatsApp, permettendo all’utente di leggerli senza entrare nell’app vera e propria. In questo modo neanche l’ultimo accesso sarà aggiornato.

Segue poi What’s Tracker, piattaforma gratuita che consente di tenere traccia dei movimenti di ogni utente in chat. Se quest’ultimo entrerà o uscirà da WhatsApp, lo spione avrà una notifica.

Infine ecco WAMR, piattaforma utilissima nel momento in cui doveste ritrovarvi ad avere a che fare con persone che spesso cancellano i messaggi dopo averveli inviati. Con quest’app potrete infatti risalirvi subito grazie al suo sistema che controlla le notifiche.