telefono da collezioneUn tempo si diceva che “Chi trova un amico trova un tesoro“, ma anche trovare un telefono da collezione è altrettanto redditizio. Non stiamo parlando certo dell’ultimo Huawei P30 Pro. Certo, tutti vorrebbero averlo. Ad ogni modo, c’è chi punta ad altro sfogliando pagine e pagine di annunci alla ricerca del cellulare più raro al mondo. Tra i modelli del passato esistono due esemplari per i quali ogni intenditore farebbe delle follie per averlo. Da parte nostra, conviene rispolverare qualche vecchio cassetto. Potremmo trovare una piccola grande fortuna. Vediamo quali sono i modelli più ricercati.

 

Telefono vintage: il passato ritorna

Negli anni 90 nasceva l’esigenza di un sistema di comunicazione portatile per chiamate ed SMS. Non c’era assolutamente nient’altro. Nessun sistema operativo e zero applicazioni per personalizzare l’esperienza utente. Il dispositivo mobile era semplicemente un telefono per chiamare. Col tempo ci si è evoluti, portandosi commercialmente a modelli somiglianti tra loro per design e caratteristiche. Tra le rimembranze del passato vi sono delle vere e proprie rarità. Sono uniche e irrintracciabili per la maggior parte di noi. Possiamo provare a cercare uno di questi dispositivi. Ne ricaveremo almeno 1000 euro.

Leggi anche:  Cellulari vintage: ecco i modelli che valgono più di un iPhone 11

 

Motorola DynaTAC 8000xMotorola DynaTAC 8000x

Non proprio un esempio di contemporaneità. Al primo sguardo si capisce che siamo quanto meno nei primi anni 80. Allora, Motorola ne produrre solo 30.000 esemplari, il che classifica questi dispositivi come i più rari del mercato. Li vediamo in qualche vecchia pellicola, ma se riusciamo a scorgerli dentro qualche cassetto siamo apposto. Possiamo farci oltre 1000 euro per un unico e singolo pezzo.

 

Apple iPhone 2GApple iPhone 2G

Sicuramente più conosciuto rispetto al precedente. I fan Apple lo avranno sicuramente conservato da qualche parte. Costoro devono sapere che questo piccolo gioiellino made in Cupertino vale qualcosa come 1.000 euro. La cosa importante è che sia immacolato, ossia conservato con dovuta accortezza per prevenire graffi, rotture ed abrasioni alla scocca. Potreste ritrovarvici con un intero stock. Date un’occhiata per casa. Volendo potreste batterlo all’asta ben oltre il valore commerciale stabilito.