WiFI Gratis ItaliaCon il WiFi Gratis in Italia gli utenti scoprono che c’è un modo per arginare tutti i problemi relativi a costi e coperture dei servizi Internet Mobile. Grazie al nuovo progetto avremo modo di sperimentare un livello di connettività unico. Tutti i cittadini italiani potranno utilizzare per le app ed i servizi della rete senza limiti. La piattaforma è già all’opera in alcune città e completerà il suo percorso realizzando una fitta rete di hotspot pubblici illimitati valida ovunque. Scopriamo in cosa consiste e come funziona.

 

WiFi Gratis: addio offerte 4G

Ormai da qualche mese si parla di un progetto voluto dal Governo e gestito da Infratel Italia. Attraverso WIFi °italia° it si pone fine alla mancanza di copertura ed alla necessità di prevedere un rinnovo automatico o periodico delle offerte mobile. I Comuni che hanno già preso parte al progetto sono 510. Continuano a crescere in vista di una copertura completa per le 8000 amministrazioni italiane.

Turisti e residenti beneficeranno di un sistema sempre attivo per la connettività. Tramite una semplice applicazione, cui registrarsi con apposite credenziali, potremo navigare online dal nostro dispositivo Android ed iOS senza spendere nulla.

Leggi anche:  4G di Tim, Wind, Tre e Vodafone sotto scacco: arriva il Wifi Gratis

Al momento le prime location ad avvantaggiarsi dei benefici sono quelle presenti intorno alle zone terremotate di Amatrice e dove la popolazione non supera i 2.000 residenti. Ad ogni modo, il numero di richieste cresce giorno dopo giorno ed entro l’anno verranno proposti nuovi bandi, attraverso i quali garantire accesso completo ai servizi. Per il momento si possono seguire gli sviluppi attraverso la mappa di copertura, che fornisce gli aggiornamenti in tempo reale sullo stato dei lavori.

Una piattaforma che potenzia ed amplia la copertura mobile nel campo della connettività. Dove Vodafone, Iliad, TIM, Wind e Tre non arrivano ci sarà il WiFi Free, ora di supporto a tutti gli altri numerosi hotspot gratuiti installati nei luoghi pubblici. Seguiteci per ulteriori informazioni e dettagli.