bmw

Negli ultimi due anni al CES, Lyft e Aptiv hanno affrontato un grosso problema: non riuscivano a trovare persone disposte a salire nelle loro BMW a guida autonoma. Quello che però p stato dimenticato è che Lyft ormai son anni che sta cercando di far girare le sue auto a Sin City e ora, la società ha annunciato venerdì che ha appena completato il suo 50.000esimo giro senza conducente.

La cosa interessante del programma Lyft / Aptiv è che, essendo situato in una città turistica come Las Vegas, significa che per molte persone, salire su una BMW autonoma è un’esperienza nuova. Ed è interessante notare che, secondo Lyft, il 92% dei piloti ha dichiarato che si trattava della loro prima esperienza di guida autonoma e che la BMW che guida da sola ha un punteggio di Lyft pari a 4,97 stelle.

Leggi anche:  Le auto a Guida Autonoma saranno realtà: l'Autopilot di Tesla sarà un ricordo

Un servizio ormai affermato nel settore

Secondo CNET (che ha provato l’auto più volte), la macchina meriterebbe cinque stelle, se solo non avesse un sistema di infotainment che tende troppo verso le questioni politiche, a detta del recensore.

Lyft non ha fatto menzione dei piani per espandere il suo programma Aptiv al di là di Las Vegas, ma sta collaborando con Waymo a Phoenix, in Arizona, per offrire altre corse in stile Vegas senza conducente. Questa è probabilmente una mossa intelligente, considerando il costo di sviluppare ulteriormente i propri veicoli a guida autonoma, e il fatto che Waymo è attualmente in cima alla lista quando si tratta di sviluppo autonomo dell’auto.

Lyft non ha risposto immediatamente alla richiesta di commento di Roadshow di CNET.