Amazon

La piattaforma di e-commerce Amazon, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe essere interessata ad acquistare la società Boost Mobile, molto nota in tutto il mondo per i servizi wireless e tutto ciò ad essi connesso.

La notizia è stata riportata qualche ora fa da Reuters, secondo il quale l’azienda di Jeff Bezos potrebbe estendere i propri servizi anche nel mondo della rete senza fili. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Amazon interessata ad acquistare una società di servizi wireless

Il marchio australiano Boost, potrebbe essere acquistato dal gigante dell’e-commerce. Boost gestisce e fornisce un servizio wireless ricaricabile attraverso due società di telecomunicazioni indipendenti, una negli Stati Uniti e una in Australia. Con questa mossa la piattaforma entrerebbe in un giro d’affari tra i più grandi degli ultimi mesi. Stiamo parlando della fusione tra T-Mobile e Sprint, due colossi molto vicini dal formare una società unica.

Leggi anche:  Amazon Prime, i vantaggi ora includono contenuti per famosi giochi mobile

Peccato che il Dipartimento di giustizia americano, insieme alla Federal Communications Commission, gli hanno imposto alcune condizioni. Tra queste condizioni si chiede alle due di non aumentare i prezzi per i servizi che forniscono, di lavorare ad una rete 5G nei prossimi tre anni e di vendere una parte delle frequenze da loro controllate per garantire una giusta concorrenza di mercato.

Proprio qui ha deciso di entrare in campo la piattaforma Amazon, che quindi potrebbe approfittare di queste condizioni per unire le due società. Sempre secondo quanto riportato da Reuters, Boost è una società che oggi conta circa tra i 7 e gli 8 milioni di utenti e il suo acquisto potrebbe valere una cifra come 4 miliardi e mezzo di dollari.