Huawei Nova 5i sarà uno dei prossimi smartphone dell’azienda appartenenti alla fascia media del mercato e potrebbe arrivare per il nostro mercato sotto il nome di Huawei P20 Lite 2019. In attesa del suo debutto ufficiale, possiamo farci un’idea generale riguardo alle possibili specifiche tecniche grazie ai primi benchmark del dispositivo.

 

Huawei Nova 5i (Huawei P20 Lite 2019): SoC Kirin 710 e 4 GB di memoria RAM

Nel corso di queste settimane il medio di gamma Huawei Nova 5i ha ottenuto diverse certificazioni importanti, come la certificazione NCC, e ha già cominciato a svelare alcune delle future specifiche tecniche. Nelle ultime ore, poi, lo smartphone ha totalizzato i primi benchmark su vari noti portali, come Geekbench.

Su questo portale, in particolare, il futuro mid-range di Huawei ha rivelato che avrà installato a bordo l’ormai classico processore medio di gamma dell’azienda, ovvero il SoC HiSilicon Kirin 710. Assieme a questo processore, poi, troveremo 4 GB di memoria RAM e 64 oppure 128 GB di storage interno. Per quanto riguarda i risultati del benchmark, i punteggi raggiunti dal device sono stati 1538 punti in single core e 5388 punti in multi core.

Leggi anche:  Huawei P30 Pro, alcuni utenti non riescono più ad utilizzare Netflix

Sembra quindi che l’azienda non abbia intenzione di stravolgere le cose su questo nuovo medio di gamma Huawei Nova 5i. Quello che dovrebbe essere più innovativo rispetto al passato potrebbe essere il design dello smartphone. Stando a dei precedenti rumors, infatti, il nuovo smartphone dell’azienda cinese dovrebbe avere sul fronte un design a tutto schermo con un display LCD caratterizzato da un piccolo foro. Posteriormente, invece, dovremmo trovare ben tre sensori fotografici posteriori.