asus-zenfone-6-aggiornamento

È passato poco da quando Asus ha presentato la propria ammiraglia ovvero lo ZenFone 6. Dispositivo unico al momento in circolazione risulta essere un’ottima alternativa ai soliti nomi anche se visto i leak iniziale ci si aspettava altro. Il fatto che non ci sarebbe stato il notch era ormai ovvio, ma la novità sarebbe dovuta essere un sorprendente doppio slide. Questo come sappiamo non si è avverato, ma al suo posto troviamo un incredibile configurazione di fotocamere che possono essere usate sia sul lato posteriore che su quello anteriore.

Come detto più volte ormai non è una novità che i dispositivi appena presentati ricevano una serie di aggiornamenti. Anche nel caso dello ZenFone 6 questo sta accadendo e se anche poco tempo fa aveva ricevuto una patch, un’altra sta per arrivare. Entrambi puntano su una parte fondamentale di tale dispositivo, che in realtà lo è praticamente di tutti gli smartphone ormai, ovvero il comparto fotografico.

Leggi anche:  ASUS ROG Delta Core, nuove cuffie con certificazione Hi-Res Audio di Sony

 

Asus ZenFone 6 e l’aggiornamento software

La patch a questo giro si focalizza sulla modalità notturna nel momento in cui le fotocamere sono in modalità selfie e in realtà oltre ad altri miglioramenti minori sarebbe finita qui se non ci fossero anche alcune parti dedicate ad aspetti generali dello smartphone. Uno di questi sarà difficilmente notabile, ma il cui risultato renderà i punteggi dei benchmark più alti rispetto a prima, merito dell’AI Boost. Andando avanti è stata migliorata la stabilità ed è stato risolto un problema legato alla luminosità automatica; quest’ultima presentava qualche inconveniente al momento dell’accensione dello smartphone.