motorola-moto-z4-benchmark

Su questo dispositivo al momento sembra esserci molta confusione in merito. Da un lato l’annuncio ufficiale della nuova ammiraglia di Motorola, ammiraglia nel nome e non nelle specifiche, non è ancora stata fatta, ma da qualche parte un uomo ha affermato di averlo già tra le mani per colpa di un errore del gigante dell’e-commerce Amazon. Vero o no nel frattempo è comparso dell’altro su tale dispositivo ovvero un benchmark. Sempre grazie all’ormai nota piattaforma GeekBench possiamo guardare con anticipo a quella che sarà la potenza del Moto Z4.

 

Motorola Moto Z4

Come detto in fatto di specifiche non è propriamente un’ammiraglia in quanto presenta un processore Snapdragon 675 di casa Qualcomm; al contrario la variante Force il cui arrivo sembra essere sempre più certo dovrebbe presentare la variante top di gamma del produttore statunitense ovvero lo Snapdragon 855. Con i suoi 4 GB di RAM di accompagnamento e la gestione di Android 9 Pie lo smartphone ha ottenuto un punteggio di 2346 nel test single core mentre nel test multi core ha superato i 6000 punti, nello specifico 6248.

Leggi anche:  Whatsapp distrutta da Google: arrivano gli SMS 2.0, ecco le novità

Come detto non sono punteggi eccessivamente alti, ma il processore è uno di quelli di ultima generazione della serie 600 ed è progetto per garantire potenza ai dispositivi meno costosi mantenendo funzioni premium; è lo stesso chip presente nei Redmi Note 7 Pro e Galaxy A70. La parte più interessante della serie, come ormai siamo abituati del resto, sarà la possibilità di poter sfruttare le Moto Mod. Potranno anche non essere gli smartphone più apprezzati, ma quest’ultima peculiarità li rende sicuramente i più interessanti.