Sky Italia: è accordo con Hic Mobile per lo sviluppo del mobile advertising

Sky Italia ha messo nero su bianco un accordo con la nota agenzia italiana Hic Mobile, da anni nel mondo del mobile marketing. La partnership stipulata permetterà così alla media company di aumentare il range della propria offerta commerciale pubblicitaria digitale anche all’ambito del mobile advertising.

Chiaramente l’impatto sarà di gran lunga migliore, grazie alll’esperienza di Hic Mobile. L’azienda infatti conosce ogni metodo per gestire al meglio i servizi di proximity advertising & audience targeting, tutto grazie a soluzioni esclusive e innovative.

Basandosi fortemente sulla piattaforma AdMove.com, una delle migliori piattaforme di geotargeting appartenente proprio a Hic Mobile, Sky Italia potrà sviluppare la pubblicità digitale operando su aree geografiche ben precise. Il tutto avverrà con la promozione di prodotti e servizi attraverso tecnologie di comunicazione mobili e raggiungendo il pubblico attraverso un advertising volto ad accompagnare l’ambiente consumer nei tanti e diversi momenti della giornata.

 

Sky Italia: nuove soluzioni e una folta attività diretta ai consumatori

La partnership con Hic Mobile – afferma Aldo Agostinelli, Digital Director di Sky Italia – ci permette di completare la nostra offerta di digital advertising che consentirà ai nostri investitori di integrare innovative e sinergiche soluzioni pubblicitarie crossmediali. L’accordo ci consentirà di raggiungere il pubblico con la profilazione di target precisi per sesso, età ed area territoriale e ci supporterà ad affiancare alle attività tv e digital già in essere, un’offerta a performance”.

Leggi anche:  IPTV, chi sceglie la versione illegale di Sky rischia questa grande truffa

“Per Hic Mobile la partnership con un’azienda così autorevole e di portata internazionale come Sky Italia rappresenta un passo di grande importanza, nonché la conferma dell’alta qualità del nostro know-how e dell’expertise maturata in anni di specializzazione totale nel settore mobile – commentano i fondatori, Max Willinger ed Enrico Majer -. L’unione con Sky Italia ci offrirà moltissime opportunità per continuare a sperimentare, con l’obiettivo di sempre che è quello di innovare”.