WiFi

Finalmente, dopo tutte le voci di corridoio e le notizie trapelate in merito, il sogno di ogni italiano è diventato realtà. A breve, infatti, il Governo Italiano, per la prima volta nella storia del nostro paese, darà il via all’attivazione della prima rete WiFi nazionale. Una rete internet pubblica, quindi, che offrirà accesso illimitato ai servizi online come Social, giochi, News, Mail ecc.

Una rete WiFi gratuita, quindi, che presto potrebbe mettere a sedere tutte le connessioni 3G, 4G  e 5G dei principali operatori nazionali come Tim, Wind, Tre, Vodafone e Iliad. Scopriamo di seguito maggiori dettagli sul progetto.

WiFi Gratis: da oggi possibile su tutta la penisola grazie al Governo Italiano

Nato da un’idea del Ministero per i beni e le attività culturali, dell’Agenzia per l’Italia digitale e del Ministero dello sviluppo economico, il progetto WiFi °italia° it, sarà presto attivato nelle città colpite dai terremoti (Leonessa, Amatrice, Accumoli, Antrodoco, Borgo Velino, Borbona, Castel Sant’Angelo, Cittaducale, Cantalice, Micigliano, Cittareale, Poggio Bustone, Posta, Rieti e Rivodutri) dove attualmente è già installata tutta l’infrastruttura che, quindi, aspetta solo il via libera per essere attivata. Nel giro di alcuni mesi, però, la rete WiFi si estenderà a più di 200 comuni per arrivare poi, in futuro, a coprire oltre 7000 comuni Italiani.

Contrariamente a quanto si pensi, però, la rete WiFi sarà accessibili a tutti. Ciò significa che anche persone in visita nel nostro paese potranno accedervi gratuitamente. Una manovra importante, quindi, ai fini dell’accrescimento del turismo. Per accedere alla rete, però, bisognerà scaricare un applicazione sviluppata ad hoc che, attualmente, è già disponibile al download al seguente link per i dispositivi Android e a questo link per i dispositivi iOS.