tentativo di phishingLa truffa online che utilizza comunicazioni fittizie nascondendosi dietro il nome di aziende e marchi noti per ingannare gli utenti circola ancora. Il phishing sembra non avere limiti e pur diffondendosi principalmente tramite email sviluppa sempre nuove strategie per tentare di svuotare le carte delle vittime. Qualsiasi tentativo di phishing può essere fortunatamente riconosciuto ed ostacolato tramite pochi accorgimenti che consentono così di proteggere dati e denaro.

E’ il caso dell’ultima truffa online che spacciandosi per MediaWorld propone agli utenti la riscossione di iPhone X, Samsung Galaxy S9 e iPad Pro.

Truffe online: l’ennesimo tentativo di phishing mira ai risparmi degli utenti!

MediaWorld torna nel mirino dei cyber-criminali che divulgano l’ennesimo tentativo di phishing al fine di arrivare ai risparmi degli utenti. La truffa in questione, segnalata dalla Polizia Postale e dallo Sportello dei Diritti, riguarda la possibilità di ricevere dei premi da parte della nota catena ma, come sempre, è tutto fittizio. MediaWorld non ha nulla a che vedere con il tentativo di frode ideato dai classici malfattori che utilizzano il nome delle aziende e degli istituti bancari per mascherare le loro truffe.

Si raccomanda, dunque, di non fornire informazioni personali e di eliminare qualsiasi messaggio riguardi la possibilità di ricevere dei regali senza alcun motivo reale. Questo, però, non è l’unico tentativo di phishing che è possibile riscontrare online. E’ altrettanto importante, infatti, diffidare anche dai messaggi e dalle email che invitano a fornire dati minacciando la sospensione o il blocco improvviso delle carte o dei conti correnti.