WhatsApp: attenzione, con questo semplice metodo vi possono spiare gratis

Ad inizio mese, come ogni anno in primavera, in California si è tenuta la manifestazione Facebook F8. Durante tale evento, tutti gli appassionati del social network hanno valutato con grande attenzione quelli che saranno le novità per tutte le componenti dell’ampia famiglia di Facebook. Alcune perplessità relative a WhatsApp hanno destato non poco scetticismo per addetti ai lavori ed utenti.

WhatsApp, è cosa fatta l’integrazione con Facebook dopo tale upgrade

Stando alle ultime notizie dirette, la tanto temuta integrazione tra WhatsApp e Facebook sta per diventare realtà. Dal 2014 ad oggi si sono alternate diverse indiscrezioni riguardo la fusione delle due piazze virtuali. I rumors sempre smentiti ora però hanno qualcosa di vero: gli stessi sviluppatori della chat hanno confermato un aggiornamento che lascia un po’ di amaro in bocca.

Da Facebook F8 è emerso che a breve sarà possibile chattare su WhatsApp senza il possesso diretto del numero di telefono di un contatto. Le discussioni possono avere come punto di partenza la semplice amicizia su Facebook. La novità non è di poco conto: difatti WhatsApp a breve potrebbe affiancare Messenger come chat di riferimento del social network.

Da settimane sul web si moltiplicano le polemiche, per un aggiornamento che volenti o nolenti sarà rivoluzionario. Per chi critica c’è però anche chi loda. E’ indubbio, infatti, che specie coloro che usano la chat per motivi lavorativi troveranno ampio beneficio da un simile upgrade.