WhatsApp: metodo sicuro e legale pronto a spiarvi gratuitamente

Spiare la chat di WhatsApp del proprio partner o magari di un amico o familiare è di certo il sogno di molte persone. E’ chiaro allo stesso tempo che tale attività risulta illegale e proprio per questo non esistono metodi che siano in linea con i canoni dettati dalla legge.

Tutti coloro che almeno una volta nella vita sono riusciti conseguendo tale intento, l’hanno fatto in maniera illegale. Ad oggi risulta davvero difficile quindi spiare una chat su WhatsApp, ed infatti in molti ci hanno ufficialmente rinunciato. Esiste però un metodo alternativo, il quale permette di spiare ugualmente le persone in chat ma senza conoscere i contenuti.

 

WhatsApp: ecco come spiano i vostri account in entrata ed uscita dalla piattaforma senza pagare e in maniera legale

Non tutti i giorni viene fuori una notizia del genere: è possibile spiare un utente in chat senza pagare e soprattutto in maniera legale. WhatsApp non permette direttamente quest’attività ma esiste un’app di terze parti che prende il nome di What’s Tracker. 

Grazie a questa sorta di tool di terze parti gli utenti potranno scegliere di monitorare un qualsiasi utente, conoscendo l’orario preciso in cui esso si collega o magari quando decide di uscire dalla chat.

Quando una di queste due azioni verrà compiuta dall’utente monitorato, lo “spione” riceverà sul suo dispositivo una notifica istantanea. A fine giornata inoltre ecco il report dettagliato con tutti gli accessi e le uscite dall’app. Ricordate che l’app è gratuita e che non infrange in nessun modo la legge.