aumenti operatori telefonici

Tim, Vodafone, Wind, 3 Italia e Iliad sono i principali gestori di telefonia mobile in Italia e le loro offerte telefoniche sono sempre più vantaggiose per gli utenti. I consumatori infatti possono attivar una qualsiasi promozione in pochi passi, anche da casa “in un click”.

Le offerte dei gestori di telefonia mobile offrono pacchetti con numerosi Giga a disposizione per l’utente, vendute ad un prezzo stracciato. La connessione ad Internet è diventata nel corso degli anni, sempre più una prerogativa della clientela. Ormai oggigiorno, nessuno può farne a meno.

Con l’introduzione del 5G inoltre, le cose cambieranno ulteriormente, rendendo possibile una perenne connessione ad Internet ad “ultra-velocità“, che permetterà la creazione delle Smart Cities, dell’IoT e di molto altro.

Scegliere però un operatore telefonico rispetto ad un altro, è diventata un’impresa molto ardua. Districarsi fra le numerose offerte è sempre più difficile. Bisogna tenere conto di molti fattori prima dell’attivazione di un’offerta: copertura del segnale, velocità di rete, costo della tariffa e cosa offre il “bundle” dell’operatore.

Grazie ad uno studio condotto da Barometer però, siamo riusciti scoprire chi fra Tim, Vodafone, Wind, 3 Italia e Iliad offre la migliore copertura del segnale.

Leggi anche:  WiFi Gratis risolve i problemi di segnale TIM, Wind e Vodafone

Copertura di rete: chi sarà il vincitore?

Dall’analisi condotta risulta che sul podio, a giocarsi il titolo di “Operatore con la migliore copertura” sono i gestori telefonici Vodafone e Tim.
Le numerose infrastrutture presenti sul territorio italiano riescono infatti a garantire la miglior copertura di rete per gli utenti. Difficilmente, avendo uno dei due gestori, ci si potrà trovare “senza linea”.

Prima della scelta di un operatore rispetto ad un altro, consigliamo di controllare la copertura del gestore telefonico con cui si intende stipulare un contratto. Sui siti Web ufficiali basterà infatti immettere il nome del comune (o della provincia) e il relativo CAP, per essere sicuri dell’efficacia del segnale dell’operatore scelto.

In alternativa, basterà scaricare l’applicazione ufficiale di OpenSignal (cliccate qui per la versione iOS e qui per la versione del Play Store) sul proprio smartphone e seguire le istruzioni.