Sky Mobile

Il colosso della Pay Tv si lancia in una nuova impresa nel nostro territorio e presto approderà con nuovi tipi di abbonamento… questa volta inerenti alla telefonia mobile. Sky ha deciso di allargare il suo dominio attraverso la creazione di un suo operatore virtuale; come si chiamerà? Ovviamente Sky Mobile.

Sky Mobile: data ancora da stabilire, ma ecco cosa aspettarsi da questo MVNO

Sebbene le notizie a riguardo siano ancora molto scarne, grazie all’esistenza del medesimo operatore in Gran Bretagna qualche informazione può essere già divulgata. A quanto pare, nel nostro paese, Sky Mobile si proporrà al pubblico come un MVNO operante su rete 4G, ma è ancora da appurare se questo opererà su rete propria o se si appoggerà a quella di un operatore nazionale.

In ogni caso è quasi assodato che Sky Mobile seguirà le orme del suo operato britannico offrendo alla sua futura clientela degli abbonamenti molto variegati. Qualcuno parla già di tariffe personalizzabili e che darebbero agli utenti la possibilità di scegliere quanti giga, messaggi e minuti avere al mese; ovviamente questo punto non può essere dato per assodato vista l’assenza di conferme, ma potrebbe essere un opzione.

Ulteriori indiscrezioni sembrerebbero circondare anche la possibilità di avere degli abbonamenti di rete fissa, questa volta in collaborazione con Open Fiber. Questo permetterebbe a Sky Mobile di offrire abbonamenti in FTTH fino a 1000 mega in aggiunta all’abbonamento Sky Q.

Speriamo presto di potervi informare con notizie più certe al riguardo, in ogni caso, il debutto di questo nuovo operatore è previsto per l’estate 2019.