Qual è lo smartphone Android più veloce del momento? Lo ha rivelato AnTuTu, servizio utilizzato dalle aziende per testare la potenza dei nuovi dispositivi, stilando la classifica dei dieci migliori smartphone con sistema operativo Android top di gamma.

Per il mese di Maggio, pare proprio che siano i device cinesi a dominare il mercato degli smartphone, occupando le prime cinque posizioni. Purtroppo, non tutti i dispositivi classificati (almeno per il momento) sono disponibili in Italia, ma potrebbero arrivare in futuro.

I 10 smartphone Android più veloci secondo AnTuTu

Per stilare la sua classifica, AnTuTu ha assegnato ad ogni dispositivo un punteggio basato su quattro fattori: processore; RAM; memoria interna; ottimizzazione del software.

Ad occupare le prime tre posizioni, infatti, sono gli smartphone Xiaomi, marchio cinese che ha sempre dedicato una particolare attenzione tanto al comparto hardware quanto all’ottimizzazione software. Al primo posto, con un totale di 373.715 punti, si posiziona lo Xiaomi Mi 9 Explorer, versione premium del modello base che monta fino a 12GB di RAM. Seguono, in ordine, lo Xiaomi Mi 9 (373.511 punti) e lo Xiaomi Black Shark 2, smartphone da gaming che monta lo Snapdragon 855.

Leggi anche:  Smartphone a prova di spia: ecco i modelli per restare anonimi

Con un totale di 370.306 punti, si classifica in quarta posizione il Meizu 16S, seguito dal Vivo iQOO Monster, entrambi smartphone cinesi attualmente non disponibili sul mercato italiano.

Il Galaxy S10+ di Samsung si posiziona in sesta posizione (359.936 punti), mentre troviamo la sua versione base, il Galaxy S10, in settima posizione.

La classifica torna poi ad arricchirsi di modelli cinesi: l’ottava posizione è infatti occupata dal Vivo iQOO con 354.138 punti, al nono posto troviamo il Nubia Red Mars, altro smartphone da gaming realizzato dall’azienda cinese.

A chiudere la classifica è l’Honor View 20, che ha registrato un totale di 306.289 punti.