DownDowndetector è il servizio internet, fruibile in maniera totalmente gratuita, con il quale un normale consumatore ha la possibilità di scoprire lo stato della rete telefonica dei vari operatori o dei servizi di fornitori del calibro di Netflix, Spotify, Apple Music e quant’altro.

L’utility, ci teniamo a precisarlo, non potrà mai aiutare l’utente a risolvere un eventuale disservizio, tale azione dipenderà integralmente dall’azienda e solamente quest’ultima potrà effettuarla. Downdetector fornisce quelle informazioni che permettono di catalogare un problema in un down generale o in una difficoltà dello smartphone di cui si è in possesso.

 

Down: ecco come usare Downdetector

Una volta collegati alla pagina dell’azienda di cui volete monitorare la rete, il sistema vi metterà di fronte 3 sezioni differenti:

  • Numero di segnalazioni: i dati forniti si basano integralmente sui feedback inviati dai consumatori, per questo motivo vedrete un grafico temporale con il numero di segnalazioni delle ultime 24 ore (picco = disservizio esteso).
  • Geolocalizzazione: certificato che si sta registrando un disservizio, è arrivato il momento di capire dove effettivamente stia colpendo, diventa quindi importante sfruttare la geolocalizzazione scoprendo l’esatta posizione degli utenti che hanno inviato le segnalazioni.
  • Plugin Facebook: ma quali sono le conseguenze? con tale plugin potrete leggere i commenti dei segnalatori, in modo da capire cosa effettivamente aspettarsi.

Downdetector è questo e molto altro ancora, potete farne parte anche voi, basterà premere il pulsante segnala per inviare un feedback al sistema. Allo stesso modo ricordiamo essere completamente gratuito e privo di rapporti con le varie aziende citate nel nostro articolo.