sony-xperia-ace-compact

Durante il Mobile World Congress di quest’anno, a dire il vero anche qualche giorno prima, abbiamo scoperto che Sony aveva rivoluzionato il proprio settore smartphone. Da un lato c’è stata una rivoluzione dei nomi delle serie degli Xperia e dell’altro abbiamo visto anche l’unione di tale settore con altri tre i quali erano quelli più produttivi. Tornando ai nomi, l’ammiraglia è passata dal doversi chiamare Xperia XZ4 a chiamarsi Xperia 1, giusto per sottolineare l’inizio di una nuova era. Non è stata però l’unica novità visto che apparentemente la serie non ha avuto un variante Compact, o si?

Apparentemente in Giappone è stata appena rilasciato un nuovo smartphone il cui nome, come da titolo, è Xperia Ace. A livello di specifiche non risulta essere niente di entusiasmante, ma la sua natura compatta è proprio il genere di aspetto che gli scorsi anni al casa nipponica aveva offerto con le versioni, appunto, Compact.

Leggi anche:  Huawei risponde alla notizia della sospensione della licenza Android

 

Sony Xperia Ace

Lo smartphone presenta un display LCD da 5 pollici con risoluzione Full HD Plus e un rateo d’aspetto di 18:9, niente paragonabile all’Xperia 1. L’alimentazione di quest’ultimo è stato dato uno Snapdragon 630 a cui sono stati affiancati 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna nativa. Frontalmente troviamo un singolo sensore da 8 megapixel mentre posteriore ne troviamo sempre uno singolo, ma da 12 megapixel. La batteria è una contenuta da 2.700 mAh che insieme al resto delle specifiche dovrebbe garantire energia sufficiente. Il problema con questo dispositivo, oltre al fatto che finora è arrivato solo sul mercato giapponese, è che presenta un prezzo esagerato per quello che offre, al cambio quasi 400 euro.