cellulari e telefonini vecchi, ma di valore

Senza ombra di dubbio sono in molti ad aver conservato nel proprio cassetto o nella propria scatola dei ricordi, un vecchio telefonino utilizzato in passato; con il passare del tempo, i cellulari hanno avuto un forte sviluppo migliorandosi anno dopo anno. Come possiamo notare, gli smartphone di oggi sono fondamentali per numerosi consumatori dato che permettono di effettuare numerose operazioni; come per esempio:

  • Acquisti facili e veloci online;
  • Scambiare comodamente messaggi, foto, documenti tramite le numerose applicazioni di messaggistica istantanea come per esempio Whatsapp e Telegram;
  • Guardare in streaming innumerevoli contenuti multimediali;
  • Controllare la posta elettronica e/o inviare mail.

Queste appena elencate sono solo alcune delle numerose operazioni che gli smartphone permettono di fare ma tornando a parlare dei vecchi cellulari, nel mondo del collezionismo ci sono diversi modelli che hanno un costo altissimo e alcuni arrivano anche ad avere un valore di 1000,00 Euro.

Leggi anche:  Samsung Galaxy S10 Plus: svelata una nuova versione speciale

Cellulari che valgono fino a 1000,00 euro: ecco quali sono

Se qualcuno ha conservato nel cassetto un vecchio cellulare potrebbe essere l’occasione giusta per riscuotere un bel malloppo; a quanto pare, ci sono dei collezionisti che pagherebbero anche 1000,00 Euro per alcuni modelli e aggiungerli alla loro collezione.

Il primo modello è il Motorola DynaTAC 8000X: si tratta del primo cellulare in commercio e precisamente nasce nel 1984; i collezionisti ad alcune aste, sono arrivati fino a 1.000,00 Euro per questo modello.

Ci sono altri due modelli che hanno lo stesso valore: il Mobira Senator che fa parte della grande e nota famiglia Nokia e l’Iphone 2G che appartiene al marchio Apple; attenzione però, perché questi tre modelli appena elencati hanno il valore di 1.000,00 Euro se tenuti in ottime condizioni.