WiFi Gratis

Nel giro di pochissimo tempo saranno già pronte le prime postazioni hotspot facenti capo al progetto Piazza Wifi Italia, grazie al quale la maggior parte dei comuni sarà dotata di una connessione internet gratuita e libera.

Gli hotspot, che saranno individuati in punti strategici e all’interno delle piazze più importanti dei centri cittadini (da qui il nome del progetto), saranno utilizzabili dagli abitanti e dai turisti per usufruire di questa rete.

Piazza Wifi Italia: arriva il Wifi gratuito nei comuni italiani

Il progetto, proposto dal Mise e dal Mibact, ha visto il coinvolgimento della società in-house del Mise Infratel Italia, che si occuperà di gestire le risorse e l’infrastruttura, garantendo il corretto funzionamento alla connessione. Il via definitivo lo ha dato il ministro Di Maio, con la firma apposta lo scorso 23 gennaio.

Da uno stanziamento iniziale di soli 8 milioni, destinati a coprire le esigenze progettuali dei paesi colpiti dal sisma nel 2016, si è arrivati ad aggiungere altri 45 milioni, da investire prioritariamente nei comuni con un numero di abitanti inferiori a 2000. Il piano ideale vede la copertura di oltre 7900 comuni, dotando piazze e luoghi di ritrovo di una connessione stabile. Al di fuori dei comuni interessati dal sisma, tutte le altre amministrazioni dovranno esprimere l’adesione al progetto esplicitamente, in modo da essere inclusi nella mappatura degli hotspot. La volontà di inserimento potrà essere manifestata compilando l’apposita documentazione presente sul sito.

Leggi anche:  WiFi: sarà possibile navigare senza la rete di Tim, Wind, Tre e Vodafone

D’altronde, connettersi sarà estremamente semplice. Basterà scaricare dagli store ufficiali l’app dedicata Wifi°Italia°it, effettuare la registrazione al servizio e successivamente entrare grazie al primo login. Ogni qualvolta ci si troverà nei pressi di un hotspot incluso nel progetto, il dispositivo con cui si è fatto l’accesso si connetterà automaticamente alla rete, senza necessità di una nuova autenticazione.