L’avvento degli smartphone ha condotto gli utenti ad affidare sempre di più le loro necessità ad eventuali applicazioni scaricabili dagli store. Sebbene molte di queste semplifichino la vita e le operazioni più difficili, molte volte ci si scorda che per alcune cose se ne può fare a meno. Una tra queste è l’invio di messaggi anonimi: ogni operatore nazionale, infatti, mette a disposizione una combinazione di cifre da anteporre ai messaggi per ottenere questo risultato.

Inviare messaggi anonimi è facile: ecco tutte le combinazioni svelate

Come abbiamo appena detto, per inviare dei messaggi anonimi è necessario seguire delle indicazioni precise. A tal fine vi consigliamo di effettuare una prova su un vostro secondo numero o su quello di un familiare per evitare di commettere qualche errore. In base al vostro gestore, quindi, dovrete seguire un iter diverso.

Come fare se si è clienti TIM

Nel caso di TIM bisognerà aprire l’applicazione dei messaggi e digitare la seguente stringa: “[spazio] numero del destinatario [spazio] testo del messaggio”.  Il risultato finale sarà:

s 123-4567890 ti sto scrivendo un messaggio in anonimo

Una volta completato questo step, al posto del destinatario dovrete inserire il numero 4895894 e premere invio. Il costo del messaggio anonimo ammonta a 0,63€.

Come fare se si è clienti Vodafone

Se siete clienti Vodafone il discorso non muta totalmente, ma si dovrà fare attenzione ad un particolare molto importante. Per inviare un messaggio anonimo si dovrà sempre aprire l’applicazione predefinita degli sms e copia incollare la stringa “S [spazio] numero del destinatario [spazio] testo del messaggio”. In questo caso, però, la “S” dovrà essere rigorosamente in maiuscolo. Esempio concreto:

S 123-4567890 ti sto scrivendo un messaggio in anonimo

Al posto del destinatario, il messaggio dovrà essere inviato al numero  4895894 ed avrà un costo di 0,50€.

Come fare se si è clienti Wind

Il discorso è totalmente diverso se si è clienti Wind. In questo caso, gli utenti dovranno copiare e incollare la stringa “*[spazio] k#s [spazio] testo del messaggio”.

*k k#s ti sto scrivendo un messaggio anonimo

In questo caso l’sms dovrà essere inviato direttamente al destinatario ed avrà un costo di 0,15€.

Come fare se si vogliono inviare dei messaggi anonimi su WhatsApp

Nel caso in cui, infine, si voglia ricorrere all’anonimo su WhatsApp sarà necessario fare affidamento ad un servizio di terze parti. Denominata Wasssame, questa permette di inviare messaggi anonimi, foto e video in maniera efficace. Per conoscere il suo funzionamento vi lasciamo questo approfondimento.