Amazon

La piattaforma di e-commerce più importante al mondo, Amazon, ha appena annunciato l’arrivo in Italia di un nuovo servizio di ritiro chiamato Counter. Si tratta di uno sviluppo del già presente ritiro nei punti vendita della zona.

Il colosso guidato da Jeff Bezos non ha quindi nessuna intenzione di rimanere indietro con il tempo, continuando a proporre queste grandi novità non fa altro che attrarre verso di sé più clienti possibili. Scopriamo come funziona questo nuovo ritiro.

 

Amazon Counter sta sbarcando in Italia

Il servizio in questione prevede il ritiro di tutti gli ordini Amazon, in determinati punti vendita distribuiti anche tra le reti di Fermopoint, SisalPay e Giunti. Il suo funzionamento è davvero molto semplice, dopo aver effettuato un ordine ed una volta che il punto Counter l’ha ricevuto, non dovrete fare altro che recarvi presso il punto di ritiro e mostrare il codice a barre che la piattaforma vi ha inviato tramite e-mail.

Leggi anche:  Amazon Prime GRATIS 90 giorni: dopo a metà prezzo per 4 anni a questi utenti

Il servizio è attualmente già disponibile per tutti i clienti Amazon, sia quelli semplici che quelli con un abbonamento Prime. A proposito di Prime, vi ricordo che se ancora non avete provato il servizio, potete recarvi sul sito ufficiale della piattaforma e richiedere la prova gratuita per 30 giorni, decidendo solo in seguito se tenere il servizio oppure se disattivarlo.

Ecco le parole della piattaforma in merito al nuovo servizio di ritiro: “Da oggi milioni di prodotti in vendita su Amazon.it e Amazon.co.uk, sia per spedizioni standard, sia per quelle con consegna in un giorno, potranno essere ritirati in migliaia di punti vendita. E i numeri sono previsti in aumento in futuro con l’estensione del network dei partner e dei punti vendita a cui Amazon si affiderà“.