Android-Q-novitàAndroid Q sta passando in rassegna molte delle novità introdotte nel corso del Google I/O 2019. Alcune sono state aggiunte di recente e scatenano l’entusiasmo degli utenti con funzionalità uniche e mai viste prima d’ora. Una, in particolare, ha suscitato il nostro interesse. Dobbiamo scoprirla in attesa di poterla vedere in azione con la release stabile preventivata al roll-out entro l’estate.

 

Android Q pubblica una nuova app inedita

Dopo il rilascio della Beta 3 la società di Mountain View ha aperto il focus su tutta una serie di ottimizzazioni e miglioramenti da destinare a grafica, sicurezza e funzioni specifiche. Nel corso dell’evento non è stata fatta menzione di una feature che è apparsa solo oggi per mano degli analisti del sito XDA Developer. Si parla di una funzione di sicurezza che è destinata al rilevamento automatico degli incidenti stradali.

Leggi anche:  Novità Android Auto: l'app potrebbe essere eliminata fra pochi giorni

Dall’esame del codice delle nuova app chiamata Safety Hub(com.google.android.apps.safetyhub) si è scoperta una funzione che a quanto pare sarà inizialmente destinata ai soli Pixel Phone di Google. Non è da escludere un porting esteso a tutti gli altri smartphone compatibili.

Al momento le informazioni sono molto sommarie e non descrivono il dettaglio di funzionamento. Si pensa si possa trattare di una funzione che utilizza i sensori e la fotocamera per scattare una istantanea dell’incidente. Il tutto, sempre secondo ipotesi, potrebbe attivare una chiamata di emergenza per ricevere soccorso.

Nella nuova app sono include anche due immagini che però non chiariscono le intenzioni dello sviluppatore. Potrebbe trattarsi di alternative grafiche in fase di sperimentazione. Per il momento non ci sono ulteriori dettagli. Le prossime versioni di sistema ci diranno sicuramente di più. Restate sintonizzati per informazioni aggiornate.