speedtest-test-reti

A tutti, almeno una volta, sarà capitato di notare che la propria connessione ad internet sembri sempre più lenta di quanto previsto. In questi casi, quindi, la cosa migliore e più importante da fare è un check della velocità della rete utilizzando alcuni dei diversi tool che si trovano gratuitamente e facilmente online. Grazie a questi test, infatti, potremo finalmente scoprire se il nostro operatore ci sta mentendo o se, più semplicemente, c’è un disservizio in atto.

Che si tratti quindi di 3G e 4G, sul mobile, o di ADSL, VDSL o Fibra, sul fisso, in caso di connessione lenta il principale tool da usare è lo SpeedTest. Grazie a questo software, infatti, potremmo controllare i diversi valori della nostra rete, Download, Upload e Ping, e scoprire finalmente dove risiede il problema. Scopriamo di seguito i dettagli. Scopriamo di seguito, quindi, come funzionano gli SpeedTest.

SpeedTest: ecco come scoprire se il nostro operatore ci mente

Capita spesso di notare che la nostra connessione ad internet, fissa o mobile, faccia fatica a caricare anche una semplice pagina web. Che sia Tim, Wind, Tre o Vodafone, noi utenti abbiamo tutto il diritto di scoprire se il nostro operatore sta rispettando le velocità concordate nel contratto, che siano 10, 100 o 1000 mega.

Leggi anche:  3G addio: come cambia la rete Iliad, Tim, Wind, Tre e Vodafone

Per fare ciò, quindi, tutto quello che possiamo fare è effettuare uno SpeedTest. I migliori consigliati dalla nostra redazione sono SpeedTest by Ookla e nPerf. Grazie a questi tool, quindi, potrete testare la velocità della vostra rete ma attenzione, per avere un risultato ottimale, dovrete connettervi ad internet non tramite WiFi ma attraverso un cavo LAN.