oneplus-7-pro-displayOnePlus ha appena promesso che risolverà i suoi problemi riguardanti la vibrazione con OnePlus 7 Pro. I dispositivi OnePlus sono piuttosto avvincenti, ma non hanno mai brillato per il sistema di vibrazione. Per fortuna adesso ci sarà una svolta.

La società ha confermato questa notizia a CNET, e ciò dovrebbe riguardare i reclami che gli utenti presentano per anni. La maggior parte degli utenti si è lamentata del fatto che il meccanismo utilizzato da OnePlus sia troppo debole, il che ha portato gli utenti a non ricevere le notifiche, ad esempio. Tali questioni hanno portato a una petizione emersa lo scorso anno. La petizione ha ricevuto quasi 500 voti positivi e ha avuto oltre 100 commenti, il che non è un numero enorme, in generale, ma indica che gli utenti sono piuttosto insoddisfatti della vibrazione delle ammiraglie di OnePlus.

Finalmente la vibrazione dei dispositivi OnePlus non sarà più un problema con il nuovo OnePlus 7 Pro

Il CEO di OnePlus, Pete Lau, ha affermato che la società sta facendo del suo meglio per ascoltare i propri utenti e migliorare. Ha anche aggiunto che l’obiettivo della società è quello di creare “il miglior device possibile”. L’azienda ha reso il nuovo motore più grande e il 200 percento più potente del precedente. Il CEO di OnePlus ha anche aggiunto che gli utenti saranno in grado di controllare le impostazioni della vibrazione sul dispositivo, scegliendo opzioni di intensità di vibrazione leggera, media o forte. Questo vale sia per le chiamate che per le notifiche.

Leggi anche:  OnePlus 7 Pro avrà memorie ultra veloci e display HDR 10+

Questo è più o meno tutto ciò che Mr. Lau ha condiviso con CNET. D’altronde, OnePlus 7 Pro, ufficiale il 14 maggio, insieme a OnePlus 7 e OnePlus 7 Pro 5G, sarà il nuovo fiore all’occhiello dell’azienda. Sarà il primo smartphone OnePlus con altoparlanti stereo sportivi, un display QHD + e un display curvo. Sarà anche il primo telefono dell’azienda a includere tre fotocamere sul retro.