influencer-donne

Cantanti, donne e, la maggior parte di loro americani: questo è il profilo degli influencer con più seguaci sui social network di tutto il mondo. Lo assicura Socialscene, studio di comunicazione che analizza i personaggi seguiti sulle principali reti social, la natura dei loro seguaci e l’interazione con essi.

Secondo lo studio, tra i primi 25 al mondo, il 64% degli influencer sono donne, principalmente statunitensi (76%) e la maggior parte di queste sono dedicate professionalmente al settore musicale (81%). La grande eccezione è proprio il leader del gruppo, Cristiano Ronaldo, che non è in linea con il profilo generale.

Il calciatore, che guida la classifica con 297 milioni di follower tra i suoi account Facebook, Instagram e Twitter, è seguito dal cantante Justin Bieber, con oltre 273 milioni di follower e dal cantante Taylor Swift, che ha oltre 262 milioni di follower. Insieme ai cantanti (72%), che sono la maggioranza dei 25 migliori del mondo, ci sono meno giocatori, attori, politici e presentatori televisivi.

 

Fans vs Engagement

Ma sappiamo già che non solo il numero di fan fa l’influencer. Ciò che realmente definisce l’influenza è la capacità di interagire che queste persone generano con i loro follower. Per quanto riguarda l’interazione generata nei social network da questi personaggi (engagement), il report rivela che non ha nulla a che fare con la sua posizione nella classifica per numero di follower.

In effetti, la celebrità che genera maggior coinvolgimento nelle loro reti è Kylie Jenner, la più giovane del clan Kardashian, con il 2%, nonostante sia al 23° posto per numero di follower. Nella top 5 del fidanzamento, Jenner è seguita dalla cantante Selena Gómez, con 1.71%; i calciatori Neymar (1,39%) e Cristiano Ronaldo (1,38%) e l’ex presidente degli Stati Uniti, Barack Obama (1,36%).

 

Più interazione su Instagram, più fan su Facebook, più falsi follower su Twitter

Per quanto riguarda i social network con un numero maggiore di interazioni, Instagram è la piattaforma su cui gli utenti interagiscono più con gli influencer, mentre Facebook li accompagna durante la loro lunga carriera. Da parte sua, Twitter è il social che genera meno attività con i seguaci e questo potrebbe essere correlato al fatto che, secondo il rapporto, la maggior parte dei follower di questa rete sono false o non sono attivi.

Ad esempio, il 6% dei follower di Taylor Swift su Twitter (5 milioni) sono account falsi, mentre Katy Perry e Justin Bieber, con il 3% di follower falsi, hanno una comunità molto inattiva. Pertanto, in una classifica in cui gli stessi influenzatori erano valutati in base alla loro comunità attiva, la regina della classifica sarebbe Taylor Swift, con oltre 28 milioni di follower attivi su Twitter, seguiti molto lontano da Justin Bieber (16,8 milioni) e in terzo luogo Katy Perry (9,1 milioni). Cristiano Ronaldo e Selena Gómez sarebbero in linea con il 90% dei loro follower inattivi e solo il 5% di essi è attivo.

Leggi anche:  Instagram inizierà a bloccare tutti i post di un determinato argomento

 

Anatomia del seguace

Rispetto alle caratteristiche dei seguaci dei personaggi più influenti nei social network, lo studio mostra che la maggioranza sono donne, il 62% su Twitter e il 61% su Instagram e gli americani. Cristiano Ronaldo sarebbe di nuovo l’eccezione, con una comunità prevalentemente maschile di seguaci e, per la maggior parte, residenti in Indonesia (prendendo i dati del suo profilo su Facebook). Per quanto riguarda l’età dei seguaci dei primi 5 celebrità su Twitter la maggior parte sono tra i 18 e i 24 anni, mentre Instagram è per lo più nella fascia tra i 25 e i 34 anni.

 

Influencer bambini

Il nuovo Socialscene analizza anche il fenomeno degli influencer bambini e adolescenti. Negli Stati Uniti gli influencer minori sono figli di personaggi famosi come l’attore Will Smith, la cantante Beyoncé o l’imprenditrice Kim Kardashian. Il contenuto dei loro social network è solitamente il loro stile di vita e segnano una tendenza in linea con essa. Mentre, nel Regno Unito, i bambini più seguiti derivano dalle piattaforme stesse: canali YouTube di giocattoli o piccole star della musica come Sophia Grace e Rosie McClelland, che si sono esibite insieme a Nicki Minaj nel programma di Ellen DeGeneres.

 

I migliori influencer europei

Lo studio rivela anche quali sono i personaggi europei più seguiti nei social network. Questa classifica varia molto dalla classifica mondiale, poiché solo la cantante Adele e il calciatore Cristiano Ronaldo coincidono in entrambe le classifiche. Inoltre, mentre nella classifica mondiale spiccano i cantanti, che in Europa condividono la preminenza con i giocatori di calcio.

Secondo l’indagine, Cristiano Ronaldo torna a guidare la classifica degli influencer europei, con 297 milioni di follower, seguiti dalla cantante Adele (124 milioni) e dall’attrice Emma Watson (101 milioni). La top 5 è ​​completata dal calciatore David Beckham (95 milioni) e dal musicista David Guetta (84 milioni).