Garmin Dash Cam, quattro nuovi modelli

Garmin presenta le sue nuove Dash Cam, compagne indispensabili per ogni viaggio sulla strada. Con obbiettivi per riprese fino a 180° in alta definizione, registrano tutto quello che avviene davanti al proprio veicolo, per fornire ogni dettaglio utile sulle dinamiche in cui potrebbe essere avvenuto un eventuale sinistro stradale.

Le Garmin Dash Cam 46, 56 e 66W includono avvisi al conducente, come per esempio le funzioni Front Collision Warning, Lane Departure Warning e GoAlert che avvisa quando, fermi al semaforo, i veicoli di fronte iniziano a muoversi. Tutti i modelli dispongono di schermi TFT da 2 pollici, ad eccezione della Dash Cam Mini.

Questa, per le sue dimensioni ridotte, può essere montata, in modo discreto, direttamente dietro lo specchietto retrovisore. Le ultime arrivate sono in grado di registrare filmati HD di alta qualità in ogni condizione di luce grazie alla tecnologia Clarity HDR.

E un filmato di questo tipo, in Italia dove ogni anno si verificano 175.000 incidenti in cui purtroppo 250.000 persone rimangono ferite, dotarsi di una telecamera è la cosa più intelligente. Significa avere un testimone che, installato sul parabrezza, registra a ciclo continuo tutto ciò che accade, così da poter utilizzare le immagini per chiarire i fatti.

Una volta installate sul parabrezza, le soluzioni di Garmin registrano filmati in loop continuo su una scheda MicroSD e sovrascrivendo i dati raccolti una volta che quest’ultima ha esaurito la propria capacità di memoria. Presente su tutti i modelli un accelerometro per rilevare urti o frenate improvvise e quindi di salvare la registrazione.

Leggi anche:  Garmin rilascia SmartWatch ispirati alla saga di Star Wars

Inoltre, attraverso le funzioni FCW e LDW, le Garmin Dash Cam 46, 56, 66W forniscono un avviso nel caso la distanza dal veicolo che precede si dovesse ridurre al di sotto di una predeterminata soglia di sicurezza o nel caso una distrazione del conducente possa portare il veicolo ad invadere accidentalmente la corsia opposta.

A completare la dotazione, l’esclusiva funzione GoAlert che, quando fermo in coda, avvisa se i veicoli di fronte iniziano a muoversi, e la connettività Bluetooth e Wi-Fi per sincronizzare facilmente i filmati registrati. Infine, esclusa la Dash Cam Mini che si attiva automaticamente, i driver potranno sfruttare i comandi vocali come “Ok Garmin”.

 

Garmin Dash Cam, prezzo dei nuovi modelli

Le nuove Garmin Dash Cam 46, 56, 66W e il modello Cam Mini sono disponibili a un prezzo consigliato al pubblico compreso tra i 129.99 euro per il modello Dash Cam Mini, e i 249.99 euro per la Dash Cam 66W. Maggiori informazioni, così come la possibilità di acquistarle online, li trovate sul sito ufficiale Garmin.